Iacopo Melio presentatore d'eccezione alle Officine Garibaldi

melioScrittore, giornalista e attivista per i diritti umani, Iacopo Melio ha incontrato Celeste Belcari, in “Donne Coraggiose, un dialogo con le autrici” il 28 settembre alle 17.00 negli spazi di via Gioberti

In prima linea per i diritti umani e civili, Iacopo Melio, freelance nel giornalismo e nella comunicazione digitale, cerca di dare voce alle questioni sociali e a chi spesso rischia di non essere ascoltato.

Laureato in Scienze Politiche all’Università di Firenze, fondatore nel 2015 della onlus #vorreiprendereiltreno, è divenuto un punto di riferimento nazionale per le tematiche legate alla disabibilità, tanto da vincere il Premio “Cittadino Europeo”, nel 2017, ed essere nominato da Sergio Mattarella, nel 2018, Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Ospite d’eccezione alle Officine Garibaldi, Melio ha incontrato e incontrerà donne, con vissuti difficili, che hanno deciso di raccontare le sfide che la vita ha riservato loro. L’evento, organizzato dalle Officine Garibaldi con il supporto della Banca Popolare di Lajatico, fa parte del primo dei due appuntamenti in programma nei locali di via Gioberti.

Sabato 28 a partire dalle 17.00, Melio ha dialogato con Celeste Belcari e  del suo “Il Peso delle ali” – edizioni DrawUp -  una storia che si snoda sul doppio binario apparentemente parallelo: la crudezza della vita accanto all’eleganza con cui viene affrontata.

Il secondo incontro, sempre presentato da Iacopo Melio, si terrà il 5 ottobre alle ore 17.00, e avrà come ospite un’altra donna coraggiosa, Gaia Simonetti, con il suo “Lettere senza confini”- edizoni ADV. Una raccolta di lettere scritte da mamme al proprio figlio o figlia scomparsi in età prematura.